La beata Osanna un giorno si punse un dito…

rose tra colonne2Nell’area oltre il portico, in antico coltivata a orto, la beata un giorno si punse un dito mentre raccoglieva l’uva spina; con la mano stillante sangue pensò allora a Cristo coronato di spine e, come narra un biografo a lei contemporaneo, Lo vide che le annunziava “la croce da molte tribolationi per suo amore”.
L’episodio è ricordato in una lapide di terracotta posta sul muro di destra, sotto la quale si coltiva ancora un’uva spina.

Tratto da  “La casa della beata Osanna Andreasi in Mantova”, edizioni Fraternita Domenicana, Mantova, 2002

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑